CERCA
Cerca nelle notizie
Dal
Al
Cerca nel sito
Rocco Cerone, segretario del Sindacato Giornalisti del Trentino Alto Adige
Associazioni 27 Apr 2021

Assunzione senza concorso all'ufficio stampa della Regione Trentino Alto Adige, la protesta del sindacato

«Con tutti i giornalisti disoccupati trentini e in particolare del quotidiano Trentino chiuso a metà gennaio, il vicepresidente leghista Fugatti ha fatto assumere un collega del suo partito proveniente da Roma», rilevano Assostampa regionale e Assostampa Trento, che «contestano il metodo» e rivolgono un appello al futuro presidente affinché tutte le assunzioni avvengano tramite selezione pubblica.

«Con tutti i giornalisti disoccupati trentini e in particolare del quotidiano Trentino chiuso a metà gennaio, il vicepresidente leghista della Regione Trentino Alto Adige Maurizio Fugatti, in anticipo sulla imminente staffetta di metà legislatura, ha fatto assumere un collega del suo partito proveniente da Roma ed iscritto all'Odg della Lombardia. In ciò contraddicendo se stesso che, come presidente della Provincia di Trento, ha invece fatto bandire un concorso per l'ufficio stampa della giunta provinciale». Lo affermano, in una nota congiunta, il Sindacato dei giornalisti del Trentino Alto Adige e l'Assostampa Trento.

«Questa volta – incalzano – il presidente PAT e vicepresidente della Regione è venuto meno ad uno cardini della sua politica "prima i trentini". Senza volere entrare nel merito della decisione assunta e della persona scelta, alla quale vanno gli auguri di buon lavoro, Sindacato regionale ed Assostampa Trento contestano il metodo, rivolgendo un pubblico appello al futuro presidente della Regione affinché tutte le assunzioni avvengano per concorso, unico metodo in grado di garantire trasparenza e parità di opportunità a tutti, compresi i tanti colleghi del territorio rimasti senza lavoro».

@fnsisocial

Articoli correlati

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalita illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Leggi di più