CERCA
Cerca nelle notizie
Dal
Al
Cerca nel sito
Un momento della presentazione in Fnsi di "Giornalisti fra passato e futuro"
Ungp 24 Giu 2022

Giulietti all'Unione pensionati: «Voi custodi della memoria, ma anche protagonisti del domani»

Intervenendo alla presentazione della ricerca 'Giornalisti fra passato e futuro' promossa dall'Ungp e pubblicata a cura della Fondazione Murialdi, il presidente Fnsi ha ribadito il ruolo «indispensabile» dei colleghi in quiescenza alla vita del sindacato, grazie alla «vostra disponibilità di tempo e di esperienza».

Il presidente della Fnsi Giuseppe Giulietti è intervenuto alla sessione straordinaria del Consiglio nazionale dell'Unione pensionati convocata, venerdì 24 giugno 2022, per la presentazione di "Giornalisti fra passato e futuro", la ricerca promossa dall'Ungp e pubblicata a cura della Fondazione Murialdi.

Un lavoro di scandaglio nella professione, ha detto Giulietti, che fornisce una radiografia «ampia, documentata e non consolatoria» della nostra professione, segno di una partecipazione «critica e vivace» alla vita del sindacato. Il ruolo dei pensionati nella Fnsi, ha aggiunto il presidente, è «indispensabile», grazie alla «vostra disponibilità di tempo e di esperienza, nelle Associazioni territoriali e come organismo di base del sindacato. Siete, voi pensionati, i custodi della memoria, ma anche protagonisti della costruzione del futuro».

Giulietti ha indicato la formazione e la cultura quali settori di particolare impegno per i pensionati e ha raccomandato la diffusione di "Giornalisti fra passato e futuro" negli organismi di categoria, a cominciare dal Consiglio nazionale della Fnsi, già convocato per avviare la stagione congressuale del sindacato, sollecitando il rilancio del coordinamento degli Enti, aperto ad un confronto di idee e di proposte con l'Unione pensionati.

@fnsisocial

Articoli correlati