CERCA
Cerca nelle notizie
Dal
Al
Cerca nel sito
La ministra Luciana Lamorgese (Foto: Ansa)
Istituzioni 08 Lug 2021

Intimidazioni contro i giornalisti, Lamorgese: «Fenomeno odioso, lavoriamo per contrastarlo»

Intervenendo all'università La Sapienza di Roma per la presentazione di un libro, la ministra ha ricordato l'impegno del Viminale, con il capo della Polizia e il prefetto Rizzi, al fianco dei rappresentanti della categoria. «Facciamo diversi incontri, seguendo con molta attenzione», ha evidenziato.

«Con il capo della Polizia e il prefetto Rizzi stiamo lavorando con il Consiglio nazionale dell'ordine dei giornalisti e la Federazione nazionale della Stampa per prevenire e contrastare un fenomeno odioso come quello degli atti intimidatori nei confronti dei rappresentanti della stampa. Facciamo per questo diversi incontri, seguendo con molta attenzione. Importante è che tutte le categorie sentano che le forze di Polizia sono con loro, che lavorano per migliorare quelle che sono le attività che quotidianamente vengono portate avanti». Lo ha detto la ministra dell'Interno, Luciana Lamorgese, intervenendo all'università La Sapienza di Roma per la presentazione del volume 'Investigare 4.0 - Criminologia e Criminalistica - Viaggio nel mondo delle indagini'.

Secondo la titolare del Viminale «è importante il continuo sviluppo dei sistemi investigativi, affinamento delle professionalità e delle tecniche in modo da corrispondere sempre con maggiore efficacia e maggiore tempestività alle sfide della sicurezza del domani». (Adnkronos)

@fnsisocial

Articoli correlati

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalita illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Leggi di più