Cerca nel sito
Cerca nelle notizie
Dal
Al
Home  |  News  |  Associazioni
Associazioni | 04 Nov 2020
CONDIVIDI:

Toscana, presidente del Consiglio regionale e Ast firmano il protocollo per la libertà di stampa

Soddisfatta l'Assostampa: «La firma di Antonio Mazzeo, in quanto presidente dell'Assemblea dove sono rappresentate tutte le forze politiche, contribuisce a dare maggiore forza agli impegni della Regione nei confronti del mondo dell'informazione, per il sostegno all'editoria e la lotta al precariato».
La firma del protocollo per la libertà di stampa (Foto: consiglio.regione.toscana.it)

Il presidente Sandro Bennucci e tutti gli organismi dirigenti dell'Associazione Stampa Toscana «ringraziano sentitamente Antonio Mazzeo, presidente del Consiglio regionale della Toscana, che ha firmato, insieme al sindacato dei giornalisti, il protocollo per la libertà di stampa, il sostegno all'editoria e la lotta al precariato».

Il documento, spiega il sindacato regionale, «era stato firmato, durante la campagna elettorale per la Regione, da Eugenio Giani, in quel momento candidato per il Centrosinistra, ma anche da Susanna Ceccardi (Centrodestra), Irene Galletti (Movimenti 5 stelle), Tommaso Fattori (Toscana a Sinistra), Salvatore Catello (Partito comunista). La firma di Mazzeo, in quanto presidente dell'Assemblea toscana, dove sono rappresentate tutte le forze politiche, contribuisce – conclude l'Assostampa – a dare maggiore forza agli impegni della Regione nei confronti del mondo dell'informazione».

@fnsisocial
  Vedi altre news

Articoli correlati

Iscriviti alla Newsletter

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalita illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Leggi di più