CERCA
Cerca nelle notizie
Dal
Al
Cerca nel sito
Il presidente dell'Associazione Bielorussa dei Giornalisti Andrei Bastunets (Foto: @baj_by)
Internazionale 21 Lug 2021

Bielorussia, allarme della Efj: «Il governo vuole liquidare il sindacato dei giornalisti»

«Un attacco senza precedenti all'organizzazione rappresentativa indipendente di categoria del Paese», tuonano il presidente Mogens Blicher Bjerregard e il segretario generale Ricardo Gutierrez, che chiedono alla comunità internazionale di reagire «all'imboscata tesa dal regime di Lukashenko».

«Il ministero della Giustizia della Bielorussia ha depositato una causa alla Corte suprema per liquidare l'Associazione bielorussa dei giornalisti (Baj). Un attacco senza precedenti all'organizzazione rappresentativa indipendente dei giornalisti». Lo denuncia la Federazione europea dei giornalisti, citando il sindacato nazionale.

La Baj è accusata di aver violato la legislazione sulle associazioni. «Il ministero della Giustizia – spiega la Efj – sospetta irregolarità nei contratti di affitto relativi alle filiali regionali dell'associazione. Ma il sindacato non è in grado di produrre i documenti richiesti, perché i suoi locali sono stati sigillati dal ministero degli Interni il 14 luglio. Se la richiesta del ministero della Giustizia non viene soddisfatta entro tre giorni, la Baj potrebbe essere sciolta con una decisione della Corte Suprema».

Per il presidente della Federazione europea dei giornalisti, Mogens Blicher Bjerregard, si tratta di «un'imboscata, una vera e propria trappola. Il regime di Lukashenko – incalza – ha architettato la situazione che gli darà il pretesto per liquidare l'organizzazione. Chiediamo alla comunità internazionale di reagire».

E il segretario generale della Efg, Ricardo Gutierrez, aggiunge: «Quello che sta accadendo in Bielorussia è molto grave. Chiediamo a tutti i giornalisti in Europa di denunciare ai loro governi questo attacco senza precedenti. Non possiamo stare a guardare lo smantellamento dell'unica organizzazione professionale che difende il giornalismo etico, libero e indipendente in Bielorussia».

La Baj è l'unica organizzazione rappresentativa indipendente dei giornalisti nel Paese. Ha 1.200 iscritti ed è membro a pieno titolo della Efj.

@fnsisocial

Articoli correlati

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalita illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Leggi di più