Cerca nel sito
Cerca nelle notizie
Dal
Al
Home  |  News  |  Internazionale
Internazionale | 18 Mag 2020
CONDIVIDI:

Egitto, arrestata e rilasciata su cauzione la direttrice del sito di informazione indipendente Mada Masr

Le forze di sicurezza avevano prelevato Lina Attalah mentre stava intervistando la madre del blogger Alaa Abd El Fatah, uno dei volti più noti della rivoluzione del 2011, fuori dal carcere dove l'uomo è detenuto.
Lina Attalah (Foto: @MadaMasr)

È stata rilasciata, su cauzione, nel giro di poche ore Lina Attalah, direttrice del sito di informazione indipendente egiziano Mada Masr, prelevata dalle forze di sicurezza mentre stava intervistando la madre del blogger Alaa Abd El Fatah, uno dei volti più noti della rivoluzione del 2011, fuori dal carcere dove l'uomo è detenuto.

Come riporta la testata stessa su Twitter, la giornalista è stata rilasciata su disposizione dalla procura di Maadi, dove la cronista era tenuta in stato di fermo, dietro pagamento di 2.000 sterline egiziane, pari a 117 euro.  Lina Attalah era già stata fermata per alcune ore a novembre insieme ad altri giornalisti in una retata delle forze di sicurezza nella redazione.

Mada Masr è considerato da molti osservatori come l'ultima voce libera rimasta in Egitto. La notizia del fermo, riferita dalla stessa testata, è stata rilanciata su Twitter anche dal portavoce di Amnesty International Italia Riccardo Noury.

@fnsisocial
  Vedi altre news

Articoli correlati

Iscriviti alla Newsletter

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalita illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Leggi di più