Cerca nel sito
Cerca nelle notizie
Dal
Al
Home  |  News  |  Uffici Stampa
Uffici Stampa | 22 Nov 2019
CONDIVIDI:

Naddeo (Aran): «Pronti a lavorare con la Fnsi per favorire l'ingresso di giornalisti nella Pa»

«Nei giorni scorsi con la Federazione della Stampa abbiamo condiviso nelle commissioni paritetiche l'impegno a inserire nei contratti delle regioni e degli enti locali la figura del giornalista», ha osservato il presidente dell'Agenzia intervenendo al congresso dell'Unadis, il sindacato autonomo dei dirigenti di Stato.
Un momento del confronto all'VIII congresso dell'Unidas (Foto: @UNADIS_os)

Nelle pubbliche amministrazioni, dai ministeri agli enti locali, dagli enti alle Regioni, le persone che si occupano di comunicazione sono legate alla politica, a cominciare dai portavoce ai capi uffici stampa. A sottolineare questa anomalia è stato Antonio Naddeo, presidente dell'Aran, l'Agenzia della Rappresentanza negoziale delle pubbliche amministrazioni intervenendo all'ottavo congresso dell'Unadis, il sindacato autonomo dei dirigenti.

Questa lacuna nasce dal fatto che «nel contratto nazionale del pubblico impiego non è inserita la figura dei giornalisti. Nei giorni scorsi – ha osservato Naddeo – ho incontrato la Fnsi e abbiamo condiviso nelle commissioni paritetiche l'impegno a inserire nei contratti delle regioni e degli enti locali la figura del giornalista, e quindi a rendere possibile le assunzioni di giornalisti». (AdnKronos - Roma, 22 novembre 2019)

@fnsisocial
  Vedi altre news

Articoli correlati

Iscriviti alla Newsletter

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalita illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Leggi di più