CERCA
Cerca nelle notizie
Dal
Al
Cerca nel sito
Giornalisti liguri in piazza per Stefano Origone il 20 ottobre 2020 (Foto: Andrea Leoni)
Associazioni 09 Feb 2021

Processo Origone, i giornalisti liguri tornano in piazza al fianco del collega

Il 10 febbraio ultima udienza per il pestaggio del cronista di Repubblica avvenuto nel maggio 2019. Appuntamento alle 9 davanti al Palazzo di Giustizia di Genova. Sindacato e Ordine: «Non solo solidarietà a Stefano, ma anche un impegno a ribadire la necessità che la stampa sia libera e i cittadini informati».

I giornalisti liguri tornano in piazza per manifestare solidarietà al collega di Repubblica Stefano Origone, pestato durante gli scontri in piazza Corvetto, a Genova, seguiti a un comizio di Casapound, nel maggio 2019. Mercoledì 10 febbraio è attesa la sentenza del processo ai quattro agenti di pubblica sicurezza imputati, per ognuno dei quali la pm Gabriella Dotto ha chiesto la condanna a un anno e quattro mesi di reclusione. Dopo il presidio 'virtuale', a causa delle restrizioni per il contenimento della pandemia, che ha accompagnato la precedente udienza, Associazione Ligure dei Giornalisti, Federazione nazionale della Stampa italiana, Gruppo Cronisti liguri e Ordine regionale invitano i colleghi a manifestare solidarietà a Stefano Origone – nel rispetto delle norme anti-covid – partecipando al presidio in programma mercoledì davanti al Palazzo di giustizia di Genova a partire dalle 9.

«I giornalisti liguri hanno in questi mesi e durante le prime udienza sempre manifestato la loro solidarietà al collega Origone», ricordano Fabio Azzolini, segretario dell'Associazione Ligure dei Giornalisti, e Filippo Paganini, presidente dell'Ordine dei giornalisti della Liguria. «Domattina – aggiungono – rinnoviamo non solo la solidarietà a Stefano, ma anche l'impegno a ribadire la necessità che la stampa sia libera e i cittadini informati».

@fnsisocial

Articoli correlati

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalita illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Leggi di più