Cerca nel sito
Cerca nelle notizie
Dal
Al
Home  |  News  |  Associazioni
Associazioni | 25 Set 2020
CONDIVIDI:

Bari, tamponi per i giornalisti che hanno seguito Fitto

Ordine e Assostampa Puglia, che ringraziano il Dipartimento Salute della Regione e la Asl per la tempestività con cui sono intervenuti, hanno chiesto che stessa iniziativa venga presa dalle altre Asl così da consentire anche ai colleghi che nei giorni precedenti il voto hanno partecipato alle conferenze stampa del candidato, risultato positivo al Covid, di poter effettuare l'esame.
L'Ospedale Di Venere a Bari (Foto: assostampa.it)

L'Ordine dei giornalisti e l'Associazione della Stampa di Puglia «ringraziano il Dipartimento Salute della Regione e la Asl di Bari per la tempestività con cui sono intervenuti per consentire a tutti i giornalisti che, il 21 settembre scorso, sono stati a contatto con il candidato Raffaele Fitto di potersi sottoporre celermente al tampone». Lo affermano, in una nota congiunta, i rappresentanti dei giornalisti pugliesi.

«Un triage dedicato su Bari presso l'Ospedale Di Venere – spiegano – consentirà oggi, dalle ore 18 alle ore 20, a tutti i colleghi registrati presso il comitato elettorale ed entrati in contatto il giorno dello spoglio elettorale col candidato e i componenti dello staff risultati positivi, di sottoporsi con celerità all'esame ed evitare una possibile, ulteriore diffusione del contagio. Sarà necessario esibire codice fiscale, documento d'identità e numero di cellulare. Gli inviati o i colleghi non residenti a Bari, presenti in quella occasione, saranno contattati dalla Asl perché possano svolgere uguale esame nelle strutture sanitarie di riferimento».

Al direttore del Dipartimento regionale Vito Montanaro, riferiscono Ordine e Assostampa Puglia, «abbiamo anche chiesto che tale disposizione, realizzata in tempi celeri d'intesa con la Asl di Bari, venga eseguita a breve da tutte le altre Asl provinciali, in modo da consentire anche ai colleghi che hanno seguito il candidato nelle conferenze stampa tenute nei giorni precedenti lo spoglio elettorale di poter effettuare celermente l'esame in un triage dedicato. Invitiamo, altresì, i colleghi interessati a rispettare le prescrizioni sanitarie stabilite per tutti coloro che si sottopongono a tampone, ovvero a non entrare in contatto per motivi professionali con altre persone e a osservare l'isolamento domiciliare sino all'esito dell'esame. In caso di positività – concludono sindacato e Odg – sarà utile rendersi disponibili alle attività di contact tracing svolte dalle strutture sanitarie preposte».

@fnsisocial
  Vedi altre news

Articoli correlati

Iscriviti alla Newsletter

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalita illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Leggi di più