Cerca nel sito
Cerca nelle notizie
Dal
Al
Home  |  News  |  Minacce
Minacce | 14 Ott 2020
CONDIVIDI:

Cologno Monzese, nuovi insulti a Paolo Berizzi. Il giornalista: «Non fermerete il mio lavoro»

Ennesimo episodio di intolleranza nei confronti del collega di Repubblica da mesi costretto a vivere sotto scorta a causa delle minacce ricevute per via del suo lavoro di denuncia delle attività di gruppi neofascisti e neonazisti. «Segnaliamo all'Osservatorio cronisti», è la risposta del sindacato.
Nuovi insulti a Paolo Berizzi a Cologno Monzese
I manifesti contro Berizzi comparsi a Genova

Paolo Berizzi di nuovo nel mirino dei gruppi neofascisti e neonazisti. Lo denuncia lo stesso giornalista di Repubblica pubblicando su Twitter la foto di una scritta comparsa a Cologno Monzese. 'Berizzi maiale', si legge su un muro della città già imbrattato dalla scritta 'Fasci appesi' cancellata per far posto all'invettiva contro il cronista.

«A Cologno Monzese i fascisti oggi mi hanno dato il buongiorno così. Sempre di notte. Sempre da vigliacchi. Non mi fate paura e non fermate il mio lavoro», commenta Berizzi. Al suo fianco, come in occasione di ogni attacco, il sindacato dei giornalisti. «Segnaliamo all'Osservatorio cronisti le nuove minacce dei fascisti a Paolo Berizzi», annuncia, sempre su Twitter, il presidente della Fnsi, Giuseppe Giulietti.

Intanto a Genova, dove il giornalista è atteso per la presentazione del suo ultimo libro, 'L'educazione di un fascista', il movimento Azione Frontale firma dei manifesti che ritraggono Berizzi e la copertina del volume con su scritto 'Il complesso di chi odia!'. Non è la prima volta che l'inviato di Repubblica viene contestato prima di un incontro pubblico.

A causa delle minacce rivolte a lui e alla sua famiglia per via del suo lavoro di inchiesta sulle attività dei gruppi di estrema destra, in special modo nel Nord Italia, da mesi Paolo Berizzi è costretto a vivere sotto scorta.

@fnsisocial
  Vedi altre news

Articoli correlati

Iscriviti alla Newsletter

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalita illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Leggi di più