CERCA
Cerca nelle notizie
Dal
Al
Cerca nel sito
Diritti Champions, Usigrai: «La Rai non ha presentato offerte? Sarebbe gravissimo»
Usigrai 12 Ott 2020

Diritti Champions, Usigrai: «La Rai non ha presentato offerte? Gravissimo»

Se la notizia fosse confermata, si tratterebbe di «una scelta inspiegabile ed inaccettabile», rilevano i rappresentanti dei giornalisti del servizio pubblico, che parlano di «un comportamento miope e autolesionista di un vertice che evidentemente non coglie la differenza tra investimenti e costi».

«Se confermata, la notizia che la Rai non avrebbe presentato alcuna offerta per la Champions sarebbe gravissima. Una scelta inspiegabile ed inaccettabile. Trincerarsi dietro ai costi sarebbe assurdo: gli eventi sportivi sono sempre il picco degli ascolti televisivi». Lo sottolineano Esecutivo Usigrai e Cdr Rai Sport in una nota, commentando le indiscrezioni rilanciate da Repubblica, secondo le quali la tv pubblica non avrebbe presentato alcuna offerta per i diritti in chiaro della Champions League all'Uefa per il periodo 2021-2024, lasciando ancora una volta campo aperto a Mediaset.

«Questo non vuol dire spendere cifre astronomiche – prosegue la nota –. Ma non provarci neanche è un comportamento miope e autolesionista di un vertice che evidentemente non coglie la differenza tra investimenti e costi». (Ansa)

@fnsisocial

Articoli correlati

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalita illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Leggi di più