Cerca nel sito
Cerca nelle notizie
Dal
Al

Servizio pubblico

Rai, Fico: «Dobbiamo liberarla dai partiti». Usigrai e Fnsi: «Le forze politiche rispondano all'appello» «Se cambia può cambiare anche il Paese», ha ammonito da Napoli il presidente della Camera. «I testi esistono, sono per buona parte convergenti, serve solo la volontà politica di trovare una sintesi, di approvarli e di farlo in maniera urgente», è la risposta del sindacato. Leggi 
Rai, al via la selezione per giornalisti. Attesi in 3.700 L'azienda ha reso noto che la prima prova della Selezione Professionisti 2019 si terrà il 10 ottobre 2020 presso la Nuova Fiera di Roma. I candidati sono già stati convocati e alla prima convocazione seguirà, in tempo utile, una seconda comunicazione. Leggi 
Rai, Usigrai: «Dal Tg2 errori monodirezionali. Ad, presidente e Cda hanno qualcosa da dire?» I rappresentanti dei giornalisti del servizio pubblico intervengono dopo che, durante un collegamento, in una delle edizioni del telegiornale è stato detto che con il voto del Senato non era stata concessa l'autorizzazione a procedere, mentre l'Aula aveva autorizzato il processo a Salvini per il caso Open Arms. Leggi 
Riforma Rai, presentata la proposta di legge di Leu: nuova governance con sistema duale Il testo, illustrato in conferenza stampa a Montecitorio dal capogruppo Federico Fornaro e da Guglielmo Epifani, prevede un Consiglio di sorveglianza e un Comitato di gestione. Obiettivo: «Affrontare la questione irrisolta» di «tenere distinti l'indirizzo del servizio pubblico e la gestione aziendale». Leggi 
Rai, concorso a rischio. I candidati: «Grave ingiustizia permettere il ripescaggio da vecchie graduatorie» Un emendamento al Dl Rilancio potrebbe far saltare la selezione indetta nel 2019 proponendo di consentire all'azienda di attingere «fino ad esaurimento» alle vecchie liste. Lettera aperta di chi ha presentato domanda: «3800 persone attendono le prove da ottobre». I giornalisti idonei 2015: «La nostra graduatoria è valida». Leggi 
Canone, Usigrai: «Prima si restituisca alla Rai il maltolto» «Così finalmente si potrà parlare di tetti pubblicitari, ovviamente insieme al Sic e ai limiti antitrust». Questa la posizione dei rappresentanti dei giornalisti del servizio pubblico, che incalzano: «A meno che non si voglia far passare come conquista il fatto di restituire soldi che dovevano essere da anni dell'azienda». Leggi 
Rai, Usigrai: «Un terzo della produzione affidato all'esterno. Siamo alla privatizzazione strisciante» «Iniziano a venire fuori le prove dello strapotere di agenti, società di produzione e agenzie di comunicazione e pubbliche relazioni, che ormai determinano i palinsesti», denunciano i rappresentanti dei giornalisti del servizio pubblico. «Se si vuole rendere la Rai una casa di vetro – incalzano – bisogna partire da qui». Leggi 
'Storie maledette', la Cpo Fnsi: «Sottovalutare la violenza svilisce le donne» «Stereotipi, luoghi comuni, linguaggio provocatorio sono aggravanti pericolose e lesive della dignità e violano i principi del Manifesto di Venezia», lamentano le giornaliste dopo le polemiche sull'ultima puntata della trasmissione in cui Franca Leosini ha narrato la vicenda di Sonia Bracciale. Cpo Usigrai: «La Rai tenga fede agli impegni assun... Leggi 
Rai, il Tar sospende la multa Agcom per mancato rispetto del pluralismo. Di Trapani: «No a letture fuorvianti» Accogliendo una serie di richieste dell'azienda, i giudici hanno ritenuto che «al sommario esame consentito nella presente fase del giudizio, possa ritenersi configurabile un fumus di fondatezza dei motivi inerenti la violazione». L'11 gennaio 2021 l'udienza nel corso della quale si entrerà nel merito del ricorso. Il segretario Usigrai: «Leggo ... Leggi 
Rai, ok definitivo al 'giusto contratto'. Usigrai: «Atto di giustizia per centinaia di colleghe e colleghi» «Una vittoria collettiva di una lotta per i diritti iniziata anni fa, della quale siamo profondamente orgogliosi», commentano i rappresentanti dei giornalisti del servizio pubblico, che ringraziano la Fnsi per il sostegno e rivolgono «un plauso, su questo, all'ad e al Cda che hanno creduto in questo progetto». Leggi 
Rai, via libera in Cda ai direttori di testate reti e controllate Indicazione di nomina a direttore del Tg3 per Mario Orfeo, che subentra a Giuseppina Paterniti indicata direttrice dell'Offerta informativa. Direttrice del Gr Rai e Radio1 è stata indicata Simona Sala. Per le reti tv Franco Di Mare assume l'incarico di direttore di Rai3. Leggi 
Nomine Rai, Usigrai: «Siamo di fronte a un atto di prepotenza politica» Ancora una volta, «i partiti pervicacemente impongono cambi alla guida di reti e testate», denunciano i rappresentanti dei giornalisti del servizio pubblico. «L'ennesima prova - incalzano - che 'fuori i partiti dalla Rai' è lo slogan di chi siede all'opposizione. Poi, una volta al governo, muta in 'serve un riequilibrio'». Leggi 
Iscriviti alla Newsletter

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalita illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Leggi di più