CERCA
Cerca nelle notizie
Dal
Al
Cerca nel sito
Il murale che ritrae Patrick Zaki e Giulio Regeni (Foto: Ansa)
Appuntamenti 16 Feb 2021

'Libertà per Patrick Zaki, giustizia per Giulio Regeni': il 19 febbraio evento online con Giuseppe Giulietti

Anche il presidente Fnsi al dibattito organizzato dalla Sede Pensante di Coalizione Civica per Padova e da Articolo21 Veneto. Con lui, fra gli altri, la professoressa Laura Nota e i giornalisti Enrico Ferri e Antonella Napoli.

Patrick Zaki, studente egiziano dell'Università di Bologna, è da oltre un anno rinchiuso in una cella della prigione di Tora, soprannominata "la tomba", assieme a centinaia di detenuti, tutti in custodia cautelare, senza processo né possibilità di difendersi dalle accuse. Giulio Regeni era un ricercatore italiano dell'Università di Cambridge, mandato al Cairo per svolgere una ricerca sul sindacato. È stato sequestrato e torturato per giorni, tanto da rendere il suo corpo irriconoscibile alla famiglia.

Alla richiesta di libertà immediata per Patrick e di giustizia per Giulio e la sua famiglia, banco di prova sul terreno dei diritti umani anche per il nuovo governo italiano, si associa «con tutte le forze» la Sede Pensante di Coalizione Civica per Padova, che ha organizzato per venerdì 19 febbraio 2021 un incontro online cui è prevista la partecipazione, fra gli altri, del presidente della Fnsi Giuseppe Giulietti.

Con lui la giornalista Antonella Napoli; Paolo De Stefani, docente all'Università di Padova di Tutela Internazionale dei Diritti Umani; Annamaria Alborghetti, avvocata penalista, specializzata in diritto penitenziario e Istituzioni e tecniche di tutela dei diritti umani; Laura Nota, docente del Fispa dell'Università di Padova con delega del Rettore per l'inclusione e disabilità; Francesca Benciolini, assessora alla Risorse umane del Comune di Padova con delega alla Cooperazione Internazionale, alla pace e ai diritti umani.

Modera il dibattito Enrico Ferri, giornalista di Articolo 21 sezione veneta.

@fnsisocial

Articoli correlati