Cerca nel sito
Cerca nelle notizie
Dal
Al
Home  |  News  |  Minacce
Minacce | 13 Gen 2020
CONDIVIDI:

Napoli, minacciata collaboratrice del Mattino. Il sindacato al fianco della collega

Insulti e intimidazioni via chat alla giornalista Francesca Mari dopo l'articolo sul decesso di un bambino avvenuto ad Ercolano. 'Ti rammento che abitiamo vicino e le nostre teste sono calde', è una delle minacce. Il Sugc: «Le saremo accanto in tutte le sedi».
Minacce e insulti alla giornalista Francesca Mari (Da: sindacatogiornalisti.it)

Minacciata e insultata dopo l'articolo sul decesso di un bambino avvenuto ad Ercolano. A denunciare l'accaduto è il Sindacato unitario giornalisti della Campania. «'Ti rammento che abitiamo vicino e le nostre teste sono calde', è una delle frasi inoltrate via chat alla collega del Mattino Francesca Mari. La donna – spiega l'Assostampa – ha continuato invitando la giornalista a farsi i fatti suoi». Il sindacato, è la risposta del Sugc, le sarà accanto in tutte le sedi.

@fnsisocial
  Vedi altre news

Articoli correlati

Iscriviti alla Newsletter

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalita illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Leggi di più