CERCA
Cerca nelle notizie
Dal
Al
Cerca nel sito
Il giornalista Paolo Borrometi
Libertà di informazione 04 Mag 2019

Noto, il sindaco annuncia querela contro Paolo Borrometi. La solidarietà della Fnsi

«L'utilizzo del danno di immagine è una antichissima arma retorica utilizzata contro i giornalisti cui si vuole chiudere la bocca. Saremo in tutte le sedi dalla parte non solo di Borrometi, ma di ogni cronista», commentano il segretario Lorusso e il presidente Giulietti.

«È ora di finirla, l'utilizzo del danno di immagine è una antichissima arma retorica utilizzata contro i giornalisti cui si vuole chiudere la bocca. Saremo in tutte le sedi dalla parte non solo di Paolo Borrometi, ma di ogni cronista. Ecco i politici contro la libertà d'informazione: prima insultano i giornalisti e poi minacciano le querele, non specificando bene neanche su cosa. È il caso del sindaco di Noto, che non risponde, se non con insulti, all'inchiesta del collega Paolo Borrometi e poi, alla risposta (garbata e senza insulti) di Paolo, dice 'ci vediamo in Tribunale'. Faccia, sndaco. Noi esprimiamo solidarietà a Paolo Borrometi e lo invitiamo ad andare avanti a scrivere su qualsiasi malefatta su Noto e non solo. Questa è libertà di informazione». Lo affermano, in una nota, Raffaele Lorusso e Giuseppe Giulietti, segretario generale e presidente della Federazione nazionale della Stampa italiana.

@fnsisocial

Articoli correlati

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalita illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Leggi di più