Cerca nel sito
Cerca nelle notizie
Dal
Al
Home  |  News  |  Minacce
Minacce | 22 Apr 2020
CONDIVIDI:

Nuovi attacchi a Paolo Borrometi, Fnsi: «Il caso all'attenzione dell'Osservatorio per la sicurezza dei giornalisti»

Il sindacato al fianco del vice direttore dell'Agi, sotto scorta dal 2014 per le ripetute minacce ricevute per via delle sue denunce sulle attività della mafia nella Sicilia sud-orientale. Lorusso e Giulietti: «Coraggio Paolo, non sei solo».
Il giornalista Paolo Borrometi

Nuovi attacchi e insulti al giornalista Paolo Borrometi, definito sui social "giornalista della vergogna", "inutilmente scortato a spese dei contribuenti", "pupazzo in mano ai ventriloqui che gli danno voce". «"Avvertimenti" che segnaleremo all'Osservatorio per la sicurezza dei giornalisti – anticipano Raffaele Lorusso e Giuseppe Giulietti, segretario generale e presidente della Fnsi –. Al collega Borrometi diciamo: Coraggio Paolo, non sei solo».

Il vice direttore dell'Agi e direttore del sito di informazione LaSpia.it dal 2014 vive sotto scorta per le ripetute minacce, anche di morte, ricevute per via delle sue denunce sulle attività della mafia nella Sicilia sud-orientale. Al suo fianco il sindacato si è costituito parte civile nei processi agli autori delle intimidazioni.

@fnsisocial
  Vedi altre news

Articoli correlati

Iscriviti alla Newsletter

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalita illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Leggi di più