CERCA
Cerca nelle notizie
Dal
Al
Cerca nel sito
Servizio pubblico 03 Giu 2015

Rai, il Senato dà il via libera all’accordo di collaborazione in materia radiotelevisiva tra Italia e San Marino

Via libera dall'Aula del Senato al ddl di ratifica ed esecuzione dell'accordo di collaborazione in materia radiotelevisiva fra Italia e San Marino, sottoscritto a Roma il 5 marzo 2008. I voti sono stati 163 a favore, uno contrario e 43 astenuti. Il provvedimento ora passa alla Camera.

Via libera dall'Aula del Senato al ddl di ratifica ed esecuzione dell'accordo di collaborazione in materia radiotelevisiva fra Italia e San Marino, sottoscritto a Roma il 5 marzo 2008. I voti sono stati 163 a favore, uno contrario e 43 astenuti. Il provvedimento ora passa alla Camera.

Si è astenuta la Lega Nord, come ha annunciato in Aula il senatore Jonny Crosio. Mentre Ap (Area popolare), ha annunciato il voto a favore e rispondendo ai timori della Lega ha sottolineato che non c'è alcun rischio, con la ratifica, di “espansionismo della Rai in direzione di Paesi confinanti attraverso l'accordo con San Marino”. 
Alessandro Maran del Pd ha annunciato voto favorevole spiegando che “l'intesa rinnova un precedente accordo tra i due Paesi” e “l'utilizzo di frequenze radiotelevisive assegnate a livello internazionale a San Marino è necessario alla Rai per consentire lo spostamento verso il digitale terrestre nei territori limitrofi” e che “può consentire di estendere il bacino di utenza” guardando “prevalentemente l'area balcanico-adriatica”. (Ansa – Roma, 3 giugno 2015)

@fnsisocial

Articoli correlati

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalita illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Leggi di più