Cerca nel sito
Cerca nelle notizie
Dal
Al
Home  |  News  |  Rai
Rai | 14 Nov 2019
CONDIVIDI:

Sanzione a Fabio Sanfilippo, Fnsi e Usigrai: «L'azienda non si muova con due pesi e due misure»

«La Rai deve essere coerente nel sanzionare comportamenti che ne ledono l'immagine. Tutti. E sempre», rileva il sindacato, ricordando che in altri casi tutto è caduto nel vuoto. «Una azienda che agisce in questo modo delegittima se stessa», osservano i rappresentanti dei giornalisti.
Sanzione a Fabio Sanfilippo, Fnsi e Usigrai: «La Rai non si muova con due pesi e due misure»

«Non torniamo al merito del post del collega Fabio Sanfilippo, ma ciò che troviamo non tollerabile è che la Rai ancora una volta si muova con due pesi e due misure. Se vuole essere credibile, la Rai deve essere coerente nel sanzionare comportamenti che ledono l'immagine dell'azienda. Tutti. E sempre». È quanto evidenziano, in una nota congiunta, Federazione nazionale della Stampa italiana e Usigrai, ricordando che «che nei mesi scorsi il presidente della Rai Marcello Foa ha rilasciato una intervista a un giornale israeliano nella quale ha accusato una intera delegazione dell'europarlamento di essere finanziata da Soros. Una notizia falsa. Dalle frequenze di Isoradio, Maurizio Costanzo ha usato, in maniera esplicita e reiterata, un linguaggio vergognoso nei confronti di un radioascoltatore. Ma in questi casi, come in diversi altri, tutto è caduto nel vuoto. Una azienda che agisce in questo modo – conclude il sindacato – delegittima se stessa».

@fnsisocial
  Vedi altre news

Articoli correlati

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalita illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Leggi di più