Cerca nel sito
Cerca nelle notizie
Dal
Al
Home  |  News  |  Associazioni
Associazioni | 02 Dic 2019
CONDIVIDI:

Umbria, aggressione verbale al giornalista Marcello Migliosi. La solidarietà di Asu e Fnsi

«Una vicenda che assume contorni inquietanti nel momento in cui è emersa la possibile esistenza di una lista di cronisti da denunciare in quanto non allineati ai desiderata di coloro che intendono rappresentare una realtà dei fatti diversa da quella di chi fa informazione», osserva il sindacato.
Il presidente dell'Assostampa Umbra, Marco Baruffi (umbriajournal.com)

L'Associazione Stampa Umbra e la Federazione nazionale della Stampa italiana esprimono solidarietà e vicinanza al collega Marcello Migliosi, direttore della testata Umbria Journal, fatto oggetto di una aggressione verbale per il solo fatto di svolgere con correttezza il suo lavoro di giornalista.

«Una vicenda – spiega il sindacato – verificatasi nel corso dell'incontro della Associazione Fontivegge, ad opera di una parte dei partecipanti, che assume contorni inquietanti nel momento in cui è emersa la possibile esistenza di una lista di giornalisti da denunciare in quanto non allineati ai desiderata di coloro che intendono rappresentare una realtà dei fatti diversa da quella di chi fa informazione».

Per Asu e Fnsi «non possono essere sottovalutati episodi di questo tipo, che mettono in relazione l'esercizio della professione giornalistica con gesti dal possibile carattere intimidatorio. Auspichiamo quindi che anche gli organi inquirenti facciano piena luce sulla vicenda e che, oltre agli organismi di categoria, la società civile possa essere scorta dei giornalisti, a tutela – conclude il sindacato – del valore democratico dell'informazione».

@fnsisocial
  Vedi altre news

Articoli correlati

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalita illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Leggi di più