CERCA
Cerca nelle notizie
Dal
Al
Cerca nel sito
Minacce 03 Dic 2014

Aveva scritto di convertiti all'islam, giornalista insultata

Il sindacato dei giornalisti e l'Ordine dei giornalisti del Trentino Alto Adige esprimono, assieme al comitato di redazione delle testate Corriere dell'Alto Adige e Corriere del Trentino, piena solidarietà alla collega Silvia Fabbi del Corriere dell'Alto Adige, "diventata vittima di un grave insulto e di un atto intimidatorio sul web". Commentando un articolo della giornalista sugli italiani convertiti all'islam, l'ex candidato sindaco della Lega Nord a Merano, Sergio Armanini, ha affermato testualmente su Facebook: "Ma perché nn le mettiamo un burka e la facciamo andare in Nigeria?? forse dopo il centesimo stupro si sveglierà....".

Il sindacato dei giornalisti e l'Ordine dei giornalisti del Trentino Alto Adige esprimono, assieme al comitato di redazione delle testate Corriere dell'Alto Adige e Corriere del Trentino, piena solidarietà alla collega Silvia Fabbi del Corriere dell'Alto Adige, "diventata vittima di un grave insulto e di un atto intimidatorio sul web". Commentando un articolo della giornalista sugli italiani convertiti all'islam, l'ex candidato sindaco della Lega Nord a Merano, Sergio Armanini, ha affermato testualmente su Facebook: "Ma perché nn le mettiamo un burka e la facciamo andare in Nigeria?? forse dopo il centesimo stupro si sveglierà....".

Sindacato, Ordine e Cdr condannano "categoricamente questa inaccettabile aggressione verbale rivolta - non a caso - a una giornalista donna. Questo fatto rappresenta una violenza vera e propria". Si condanna anche " il comportamento della consigliera comunale bolzanina Maria Teresa Tomada (Fratelli d'Italia/Alleanza Nazionale), sul cui profilo Facebook è avvenuto il fatto. Tomada non ha, infatti, immediatamente cancellato questo spregevole intervento di Armanini, ma l'ha addirittura commentato, accusando Fabbi di 'buonismo ottuso'". (BOLZANO, 3 DICEMBRE - ANSA)

@fnsisocial

Articoli correlati

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalita illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Leggi di più