CERCA
Cerca nelle notizie
Dal
Al
Cerca nel sito
Minacce 10 Ott 2013

Minacciosa lenzuolata di manifesti contro giornalisti

“Ci pare quantomeno inusuale, se non addirittura minaccioso, che in un contenzioso giudiziario, che dovrebbe risolversi solo ed esclusivamente in una aula di tribunale ci si debba trovare, invece, di fronte ad una vera e propria lenzuolata di manifesti per le strade. E’accaduto oggi a Pagani, noto centro campano, per una storia del 2011 relativa ad un presunto incontro tra l’allora Presidente della Provincia, Edmondo Cirielli, e la moglie di un consigliere regionale agli arresti domiciliari per rapporti politica-clan camorristici.

“Ci pare quantomeno inusuale, se non addirittura minaccioso, che in un contenzioso giudiziario, che dovrebbe risolversi solo ed esclusivamente in una aula di tribunale ci si debba trovare, invece, di fronte ad una vera e propria lenzuolata di manifesti per le strade. E’accaduto oggi a Pagani, noto centro campano, per una storia del 2011 relativa ad un presunto incontro tra l’allora Presidente della Provincia, Edmondo Cirielli, e la moglie di un consigliere regionale agli arresti domiciliari per rapporti politica-clan camorristici.

Insomma oggi la cittadina campana si è svegliata tappezzata di manifesti contro l'ex direttore de Il Mattino, Virman Cusenza, e della collega, autrice degli articoli, Petronilla Carillo. Crediamo che la scombinata ed irrituale difesa dell’uomo politico Cirielli si possa commentare da sola. Noi pensiamo che la parola debba essere sempre lasciata al sistema giudiziario del nostro Paese. Ai colleghi Cusenza e Carrillo la solidarietà e vicinanza del Sindacato dei giornalisti italiani”.

 

 

 

 

 

@fnsisocial

Articoli correlati

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalita illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Leggi di più