CERCA
Cerca nelle notizie
Dal
Al
Cerca nel sito
Un'immagine del servizio della Tgr Emilia Romagna
Usigrai 02 Mag 2021

Raduno dell'estrema destra a Bologna, Usigrai: «'Bella ciao' non è mai una provocazione»

Netta presa di posizione dei rappresentanti sindacali dopo il servizio della Tgr Emilia Romagna sulla manifestazione della 'Rete dei patrioti': «Le giornaliste e i giornalisti Rai stanno e possono stare soltanto da una parte, ovvero dalla parte della Costituzione antirazzista e antifascista».

«Bella ciao è un canto di libertà, indissolubilmente legato alla resistenza e alla lotta contro la dittatura fascista. In riferimento a un servizio andato in onda ieri sera sulla Tgr Emilia Romagna, lo ribadiamo ancora una volta: le giornaliste e i giornalisti della Rai stanno e possono stare soltanto da una parte, ovvero dalla parte della Costituzione antirazzista e antifascista». Così, in una nota, l'esecutivo Usigrai.

@fnsisocial

Articoli correlati

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalita illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Leggi di più